Home    Tema: Prodotti
Innovazione e design

La gamma dell'offerta Olivetti storicamente è molto ampia e spazia dalle macchine per ufficio all'informatica, telecomunicazioni, macchine utensili, mobili per ufficio; ma nel corso degli anni l'eccellenza tecnologica e la bellezza del design sono rimasti un dato costante.
Già la M1, prima macchina per scrivere prodotta in Italia nel 1911, si distingueva dalle concorrenti per alcune soluzioni innovative. Nella scrittura e nel calcolo meccanico, con la Lexikon 80, la Lettera 22, la Divisumma 24 e altri prodotti, l'Olivetti negli anni '50 conquistava un'indiscussa leadership sul mercato mondiale.
Questa tradizione è proseguita anche nell'elettronica e nell'informatica: in Olivetti nascono l'Elea 9003, primo elaboratore italiano (1959), la P101, antesignano del personal computer (1965), l'ET 101, prima macchina per scrivere elettronica nel mondo (1978), l'M20, primo PC professionale europeo (1982).
Negli anni '80 e '90 l'offerta si estende alle soluzioni e servizi ICT e in particolare ai servizi di telecomunicazione mobili (Omnitel, fondata nel 1990) e fissi (Infostrada, 1995).
Dopo la cessione dei business dei PC e dei sistemi e reti informatiche, dopo la fusione con Telecom Italia (2003), l'offerta Olivetti si è concentrata su prodotti multifunzione, fax, stampanti a tecnologia inkjet e dot matrix, sistemi per l'automazione bancaria e retail, copiatrici e stampanti laser, MEMS (Micro-Electro-Mechanical-Systems).
Il riposizionamento degli ultimi anni ha trasformato Olivetti in un’azienda più software che hardware, molto orientata a offrire soluzioni integrate ai propri clienti. Olivetti oggi è sinonimo di system solution, che punta sull’integrazione dell’innovazione mondiale con l’eccellenza e il design Made in Italy.
Cfr. www.olivetti.it