Calcolatrice Logos 27-1

Riproduzione vietata   |  1965


La Logos 27, nelle due versioni con uno (1965) e due (1967) totalizzatori, è considerata una “supercalcolatrice” elettromeccanica. Progettata da Teresio Gassino, rappresenta l’ultimo sforzo di progettazione meccanica dell’Olivetti per resistere all’ascesa dell’elettronica nelle macchine da calcolo. Macchina eccezionale per velocità e prestazioni, ma inevitabilmente delicata per la complessità meccanica e quindi non sempre affidabile, la Logos 27 ha un successo commerciale limitato e ben presto dovrà cedere definitivamente il passo alle calcolatrici elettroniche.

Tutte le foto

Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti Tema: Prodotti

Passa allo Slide Show