Stabilimento Underwood ad Hartford

Riproduzione vietata



Dopo aver iniziato la produzione di macchine per scrivere nel 1895, la Underwood, agli inizi del ‘900 trasferì la sua fabbrica nel Connecticut, ad Hartford, cittadina destinata a diventare la capitale della scrittura meccanica (vi si installò anche la Royal). Lo stabilimento Underwood, illustrato in questa cartolina di inizio secolo, si presenta verosimilmente nelle condizioni in cui nel 1908 lo vide e visitò Camillo Olivetti. La fabbrica venne successivamente ampliata, tanto da diventare la più grande del mondo per la produzione di macchine per scrivere. Concepita secondo criteri ottocenteschi, col passare degli anni risultò sempre meno adeguata alle esigenze moderne del lavoro industriale e l’Olivetti, che aveva acquisito il controllo della Underwood nel 1959, la chiuse nel 1968.

Tutte le foto

Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale Tema: Storia aziendale

Passa allo Slide Show