Mario Tchou e il progetto del primo elaboratore italiano